Ai Confini delle Marche

03 Marzo 2019

4° il FVG Cadetti ad Ancona nonostante gli infortuni


 

(In Copertina Tommaso Bruscia, Caterina CAmossi e Giulia Fanzella)

 

Di Franco De Mori

Nove Regioni Italiane hanno partecipato quest'anno al Trofeo Indoor per Rappresentative Cadetti andato in scena tradizionalmente ad Ancona. Nel complesso siamo quarti, terzi con le Femmine, nonostante gli infortuni occorsi ai nostri specialisti delle Prove Multiple Alberto Nonino e Giovanna Girardi. Il primo, primatista nazionale del Tetrathlon, dopo essersi migliorato nei 60 Hs con 8"46 e nel Peso con 11,81 ed aver superato 1,80 nell'Alto, ad 1,83 ha cominciato ad avvertire un dolore all'anca che gli ha impedito di superare la misura e, soprattutto, di correre la gara conclusiva dei 1000. Il dolore era forte e la famiglia, presente sul posto, ha preferito farlo vedere al pronto soccorso. Al momento non sappiamo ancora nulla sulle sue condizioni ma gli auguriamo con tutto il cuore che non si tratti di cosa grave anche perché è il nostro pezzo più pregiato in questa categoria. La seconda è caduta nella sua gara preferita dei 60 Hs rimanendo un po' acciaccata ma ha voluto continuare finendo con un buon 1'03"74 sui 400. Certo con i se e con i ma non si va da nessuna parte, ma senza queste disgraziate circostanze molto probabilmente saremmo stati secondi dietro al Lazio.

Abbiamo iniziato con le cattive notizie ma per fortuna ce ne sono anche di buone a partire dalla vittoria a suon di Record Regionale sui 600 di Tommaso Bruscia: stracciato l' 1'32"94 di Alessandro Giazzon del 2016 con un gran 1'28"92. Altre vittorie per le nostre due donne di punta Caterina Camossi (7"82 sui 60) e Giulia Fanzella (9"02 sui 60 Hs) che ci appaiono sempre più convincenti e competitive. Seconda Marianna Missori nel Lungo (5,24) e terzi Michael Baita nel lungo (5,96), Nicola Calcinotto nel Triplo (12,46), Elisa Gortan sui 600 (1'42"63) ed Elisa Battistoni nell'Asta (2,70). Bene Lorenzo De Martin (9"50 sui 60 Hs) ed i velocisti delle serie extra Alice Beltramini (8"24), Chiara Grio (8"25) e Leonardo Forte (7"67).

C'è da lavorare su questa squadra ma le punte ci sono ed a Fidenza il 2 giugno faremo certamente meglio. Per i Campionati Italiani dei primi di Ottobre ne deve ancora passare tanta di acqua sotto i ponti.

 

Guarda Tutti i Risultati da Ancona: 9^Trofeo Ai Confini delle Marche


Elisa Gortan(foto fvg/fidal)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate