Torna il meeting di salto con l'asta a Silandro

Sabato 17 agosto si terrà la 18esima edizione del meeting internazionale di salto con l'asta, che, ogni anno, richiama grandi nomi a Silandro.

Anche quest’anno le società del LAC Vinschgau e dell’ASC Silandro sono riuscite ad ingaggiare i migliori specialisti, che sfruttano Silandro per potersi poi presentare al meglio ai Mondiali di Doha, in programma dal 27 settembre al 6 ottobre. Il campione del mondo di Pechino 2015, il canadese Shawn Barber, il campione olimpico di Rio 2016, il brasiliano Thiago Braz da Silva, il ceco Michal Balner ed il detentore del titolo Piotr Lisek sono gli ultimi quattro vincitori di Silandro. Da Silva inoltre ha stabilito tre anni fa anche il record della manifestazione, superando i 5,90 metri. Il polacco Lisek, che il fine settimana si è laureato campione europeo a squadre (ha vinto il salto con l’asta con 5.81 m), non è iscritto quest’anno.

Silandro sarà una delle ultime tappe prima dei Mondiali. Per questo, molti atleti di spicco del salto con l'asta hanno confermato la loro presenza in Val Venosta. Oltre ai “big four”, gli statunitensi Christopher Nilsen (PB 5,95 m) e Cole Walsh (5,81), il greco Konstadinos Filippidis (5,91) e l’azzurro Claudio Stecchi (5,80), gareggeranno a Silandro anche Ernest John Obiena (PHI), Bokai Huang (CHN), Baptiste Boirie (FRA), Jakob Köhler (GER), Luigi Colella (ITA) ed il meranese Manfred Menz, in forza dell’Athletic Club 96 Bolzano.

Anche quest’anno saranno al via le due portacolori di Lana, Nathalie Kofler e Nicole Indra, impegnate nella “Trophy Alto Adige”. La competizione prenderà il via alle ore 19. Ci sarà anche un livestream https://livestream.com/creativ-studio/events/8775891 per chi volesse seguire la manifestazione dal divano.


Condividi con
Seguici su: