Giovani calabresi al raduno di Siderno

13 Settembre 2018


 

Lo stadio comunale Raciti di Siderno, nelle giornate di martedì 11 e mercoledì 12 settembre us, ha ospitato come consuetudine il raduno regionale Fidal per la categoria cadetti e cadette.

L’incontro organizzato dal Fiduciario Tecnico Regionale Pasquale Latella, rappresenta ormai una tappa fondamentale per la valutazione dello stato di forma dei migliori under 15 calabresi messisi in luce nella prima parte di stagione, in vista dei prossimi appuntamenti che li vedranno impegnati sabato 22 settembre nel tradizionale Meeting interregionale “Memorial Musacchio” di Isernia, ed in occasione dei Campionati Italiani Individuali e per Regioni in programma a Rieti nelle giornate del 6 e 7 ottobre p.v.

A precedere i citati eventi clou, si disputeranno nel prossimo weekend 15 e 16 settembre, proprio sulla pista di Siderno, i Campionati Regionali Individuali di categoria utili come ulteriore verifica ed importante banco di prova per eventuali new entry in odore di convocazione. Presenti per l’occasione il Presidente del Comitato Regionale Fidal Ignazio Vita, il suo vice Bruno Neri, ed i componenti dello staff tecnico Felice Scotto (marcia), Vincenzo Caira (Salti), Domenico Pizzimenti (lanci), Tiziana Chiricosta (velocità e ostacoli) e Maurizio Leone (mezzofondo).

Tecnici presenti: Cuzzupoli Filomena, Pignata Giuseppe, Felicetto Gaetano e Domenico Lentini.

Atleti convocati: Briguglio Giuliana (Atl. Minniti), Caputo Lorenzo (Atl. Rendese), Chilà Simone (Atl. Olympus), Colonna Francesca (Cosenza K42), De Fazio Pasquale (Atl. Amica), Franco Davide (Atl. Olympus), Martino Samuele (Icaro Unipol Sai), Molinari Gianmarco (Cosenza K42), Nicolò Giuseppe (Atl. Barbas), Rappoccio Vitaliano (Atl. Olympus), Spataro Simone (Atl. Rendese),Vitale Alessandro (ASD Sporting Club), Verteramo  Bernardo (ASD Zagara).

Altri atleti partecipanti: Riccardo Ferrara, Canale Domenico, Danilo Morabito, Alessandro Raneri, Semmah Ahmed, Valente Christian.


Un momento del raduno velocità


Condividi con
Seguici su: