Campionati Nazionali Libertas

04 Luglio 2018


 

 

Di Franco De Mori

Gli Enti di Promozione Sportiva sono tanti ma la Libertas è l'unico che ancora organizza dei Campionati Italiani con contenuti tecnici rilevanti. Come noto le Società Libertas nelle province di Udine e Pordenone sono numerose e di conseguenza la partecipazione all'edizione 2018 dei Campionati Italiani Libertas di Tivoli (Roma) è risultata abbastanza folta in particolare nel Settore Giovanile.

La bella notizia è che il Malignani ha vinto la classifica del settore assoluto e che nel complesso le Libertas nostrane sono salite 14 volte sul gradino più alto del podio. Gabriele Crnigoj ha vinto i 110 Hs in 14"64 ed è giunto 2° nei 200 con 22"33 (purtroppo senza la presenza dell'anemometro).

Bene Nicola Berti della Sanvitese nel triplo (13,00), Samantha Mattiussi nei 3000 (10'56"76) e le due Allieve di Porcia Elisa Ius e Martina Vignando nel Triplo (10,86 e 10,84). Nei Cadetti da citare Alessandro Bari con 11,73 di Triplo e tra i Ragazzi il marciatore di Casarsa Davide Lena Neumann (11'20"63), la 3 x 800 femminile del Malignani (Vattolo, Bonera, Battisacco) con 8'10"11, Sara Marcuzzi (41,72 di vortex) e la Veso nei 60 Hs con 9"78. Naturalmente Beatrice Vattolo ha vinto i 1000 in 3'18"76: anche fuori dalla Regione non trova chi possa metterla in difficoltà.

 

Guarda Tutti i Risultati da Tivoli: Campionati Nazionali Libertas


Beatrice Vattolo, Giulia Bonera e Nicole Battisacco(foto fvg/fidal)


Condividi con
Seguici su: