Campionati Regionali Studenteschi

10 Maggio 2018

Oberdan Trieste Maschi e Leopardi Majorana Pordenone Femmine in partenza per Palermo


 

(In Copertina il Podio Femminile della Fase Regionale degli studenteschi)

 

Franco De Mori

Tecnicamente interessante l'edizione 2018 dei Campionati Regionali Studenteschi di Trieste per le Scuole Superiori. L'Oberdan Trieste ed il Leopardi Majorana Pordenone rappresenteranno la nostra Regione ai Campionati Italiani in programma a Palermo il 24 e 25 maggio (si parte il 22). Saranno della partita anche i vincitori di ogni singola gara del programma che già non facciano parte della squadra vincitrice.

Tra i maschi l' Oberdan Trieste ha inflitto 14 punti di distacco al Marinelli Udine e 16 al Copernico Udine mentre al femmine il Leopardi Maiorana Pordenone si è imposto di 11 punti sullo stesso Oberdan Trieste e di 14 sul Galilei Trieste.

I triestini schieravano Enrico Sancin (1° con 11"18 sui 100), Leonardo Moghnie (4° sui 400 con 53"79), Fabio Vicig (2° sui 1000 con 2'39"35), Michele Brunetti (1° sui 110 Hs in 14"51), Alberto Muggia (4° nell'Alto con 1,73), Paolo Messina (1° nel Lungo con 6,90), Francesco Olivo (8° nel Peso con 10,65), Lorenzo De Sanctis (2° nel Disco con 33,34) e la staffetta 4 x 100 con Moghnie, Brunetti, Messina e Sancin (1°posto con 44"03). Sorprendente Paolo Messina, ostacolista dirottato nel Lungo, per far posto al più forte compagno di classe Michele Brunetti, e capace di un 6,90 che nessuno osava sperare. I due lanciatori sono gli unici della squadra a non essere tesserati.

Molto bene il pordenonese Neil Antonel che batte Francesco Bertok sui 400 (51"07 a 51"17), Giovanni Silli sui 1000 (2'38"60) che con un gran finale supera Vicig e Molmenti, l'ostacolista Samuele Parlagreco battuto da Brunetti ma con un ottimo 14"60 sia pure con ostacoli da 84, Simone Dal Zilio di Gemona con 1,89 di Alto davanti alla rivelazione Federico Bevilacqua di Monfacone con 1,87 (non tesserato ma, pare, ottimo calciatore).

Da citare ancora Dario Fina di Fontanafredda vincitore del Peso con 14,96 davanti al martellista cadetto Alessandro Feruglio (12,40) ed il triestino Roj Locatelli con 35,85 di Disco.  Emiliano Brigante fa una passeggiata nei 3000 Marcia tanto per qualificarsi per i Nazionali dove è uno dei favoriti essendo Campione Italiano Cadetti in carica.

Ecco lo squadrone femminile del Leopardi Majorana: Martina Vignando (3^ sui 100 con 13"03), Celeste Martin (3^ sui 400 in 1'01"46), Ilaria Bruno (2^ sui 1000 in 3'02"39), Aurora Zanchetta (1^ nei 100 Hs in 14"59), Ginevra Pase (1^ nell'Alto con 1,56), Anna Costella (1^ nel Lungo con 5,71), Mathilde Alzetta (12^ nel Peso con 6,22), Nikita Buoro (8^ nel Disco con 19,49) e staffetta 4 x 100 con Buoro, Costella, Zanchetta e Vignando (1e in 50"11). Ai grandi risultati di Bruno, Zanchetta, Pase e Costella non corrispondono purtroppo risultati altrettanto buoni nei lanci altrimenti le pordenonesi sarebbero molto competitive anche a livello nazionale.

Individualmente, oltre al quartetto di atlete già citate, gran 400 della Menotti (57"15) davanti alla Pivetta (58"88), una brillante Valentina Tomasi con 3'01"77 sui 1000, Ester Monaco nel Lungo (5,51) dove in cinque superano i 5 m., Federica Botter, giavellottista da Nazionale, con 12,85 di Peso e la goriziana Anna Kaucic con 36,05 di Disco.

E adesso giochiamoci le nostre chances in Sicilia con i mondiali di Spalato (Croazia) nel mirino. In tempi recenti l'impresa era riuscita a due nostre Scuole Femminili : il Galilei Trieste con Mondiali a Wuhan (Cina) e lo stesso Leopardi Majorana con Mondiali a Nantes (Francia).

 

Guarda Tutti i Risultati dela Fase Regionale degli Studenteschi: Campionati Studenteschi 2018 - Fase Regionale


Anna Costella, Paolo Messina ed Emiliano Brigante (foto fvg/fidal)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate