Formia: a scuola di velocità ricordando Vittori

06 Dicembre 2017

Venerdì 8 e sabato 9 dicembre Guy Ontanon e Jacques Borlée sono protagonisti di due giorni di formazione tecnica al Centro di Preparazione Olimpica Bruno Zauli di Formia.


 

Guy Ontanon e Jacques Borlée in cattedra, al fianco di un pool di tecnici italiani come Roberto Bonomi, Filippo Di Mulo e Alessandro Nocera. Venerdì 8 e sabato 9 dicembre nel Centro di Preparazione Olimpica Bruno Zauli di Formia si svolgerà il convegno nazionale "Metodologie di allenamento della velocità", organizzato da ASSITAL con la collaborazione del Centro Studi e Ricerche FIDAL e il coordinamento del Direttore Tecnico dell’Alto Livello Elio Locatelli.

I due celebri tecnici saranno protagonisti della due giorni di formazione continua che ha già raccolto quasi un centinaio di iscrizioni da parte dei tecnici italiani. Ontanon è ed è stato il coach di molte stelle francesi dello sprint, fra cui Christine Arron (un bronzo olimpico e 5 medaglie ai Mondiali, fra cui l'oro del 2003 con la 4x100) e Muriel Hurtis (bronzo mondiale dei 200 e compagna della Arron, come Sylviane Félix, nella conquista de bronzo a cinque cerchi con la 4x100), Ronald Pognon e infine Jimmy Vicaut, allenato per otto anni fino al 2016. Borlée, ex atleta, è noto soprattutto per essere il padre dei quattrocentisti Olivia, Dylan, Jonathan e Kévin Borlée, star delle staffette della nazionale belga salite sul podio sia ai Giochi Olimpici (Olivia è stata oro con la 4x100 a Pechino 2008) che ai Campionati del Mondo. Il tecnico belga esporrà una relazione su “Le neuroscienze al servizio dell’atletica”, mentre il francese esporrà le “Metodologie di allenamento dei velocisti francesi”.

Nella prima giornata interverranno invece tre tecnici italiani di primo piano quali Roberto Bonomi (“Metodologie giovanili per il raggiungimento dell’alta prestazione”), Filippo Di Mulo (“L’allenamento della velocità prolungata dal giovanile all’assoluto”) e Alessandro Nocera (“Esperienze di allenamento di velocisti italiani”). La due giorni di formazione è dedicata a Carlo Vittori, che proprio a Formia plasmò il talento di Pietro Mennea.
 
INFORMAZIONI PROGRAMMA E ISCRIZIONE

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate