Tarquinia ispira i discoboli: Faloci 64,19

13 Giugno 2018

Nella seconda prova del Trofeo Simeon a segno anche Di Marco 63,62, Kirchler 63,55 e Apolloni 62,76. Si migliora la Aniballi 59,12.


 

Gran bel pomeriggio di lanci a Tarquinia (Viterbo) nella seconda prova del Trofeo Simeon, con una delle migliori gare di sempre del disco azzurro per livello complessivo. In una sede da sempre particolarmente propizia per i lanciatori, in tre volano oltre il 63,50 indicato come standard d’iscrizione per gli Europei di Berlino. Giovanni Faloci (Fiamme Gialle) sigla la sua migliore prestazione dal 2013 al terzo turno di lanci con 64,19, terza misura in carriera per il 32enne umbro che proprio a Tarquinia ha realizzato cinque anni fa il suo primato di 64,77. Questa la serie completa: 63,01-N-64,19-N-63,33-62,39. Giovedì scorso a Leiria (Portogallo) Faloci aveva lanciato a 61,79, non lontano dallo stagionale di 62,00 del 26 maggio a San Benedetto del Tronto. Nel tradizionale meeting di Tarquinia, è netto il miglioramento di Nazzareno Di Marco, per la prima volta oltre i 63 metri: il 32enne marchigiano delle Fiamme Oro, con 63,62, aggiunge oltre un metro al personale di 62,38 ottenuto lo scorso luglio ad Ascoli Piceno ed entra nella top ten azzurra di sempre, al decimo posto. Ecco la serie completa: 60,75-N-63,62-60,88-61,32-N. Il disco del tricolore Hannes Kirchler (Carabinieri) atterra invece a 63,55, quinta misura in carriera per il 39enne altoatesino che in stagione aveva già lanciato oltre i 63 sempre a Tarquinia il 10 maggio. La sua serie completa: 62,48-61,82-63,55-62,57-62,67-62,30. Da sottolineare anche la decisa crescita di Federico Apolloni (Aeronautica) che chiude al quarto posto in 62,76, con 98 centimetri in più rispetto al suo precedente PB di 61,78 del maggio 2015. La serie: 57,60-60,80-N-59,84-62,76-62,54.

IL DATO - È la prima volta con 4 discoboli italiani nella stessa gara sulle misure di oggi e da quasi 34 anni non si assisteva a una competizione di così alto livello medio. L'unico precedente con tre azzurri oltre i 63 metri risale al 30 giugno 1984 a Formia: Marco Bucci 66,96 (allora record italiano), Marco Martino 66,90 e Luciano Zerbini 63,62.  

ANIBALLI 59,12 - Progresso per Valentina Aniballi (Esercito), tornata a incrementare il suo PB dopo tre anni. Lo fa per due volte: prima con il 58,72 del secondo lancio, poi con il 59,12 del quarto ingresso in pedana. Misura che rafforza il suo settimo posto nelle liste italiane all-time e che aggiunge 57 centimetri al precedente limite di 58,55 che risale al 2015, sempre sulla pedana di Tarquinia. Con questo lancio, la 33enne reatina allunga di un metro esatto il miglior risultato della stagione e può cominciare a pensare allo standard d’iscrizione FIDAL per Berlino, fissato a 60 metri. Ecco la serie completa: 57,68-58,72-N-59,12-N-57,73. A ruota, atterra lontano anche il disco della campionessa italiana Stefania Strumillo (Atletica 2005), seconda con lo stagionale di 57,38. Terza Natalina Capoferri (Atl. Brescia 1950 Ispa Group) con 54,93, quarta la tricolore invernale Giada Andreutti (Atl. Malignani Libertas Udine) con 53,34.

VIDEO | TARQUINIA, GIOVANNI FALOCI 64,19 NEL DISCO

SACCOMANO 60,02 - È già in clima tricolore l'allievo Enrico Saccomano (Atl. Malignani Libertas Udine). A poche ore dal 59,90 di domenica scorsa a Gorizia nel disco, il 17enne friulano che vive a Lestizza (Udine) e si allena con Adriano Coos sfonda per la prima volta la barriera dei 60 metri con l'attrezzo da 1,5 kg (60,02) e si candida per essere qualcosa in più di un terzo incomodo tra i due favoriti dei Campionati Italiani Allievi di Rieti che scattano venerdì, il primatista nazionale Carmelo Musci (63,53, secondo in Europa) e il siciliano di origine polacca Krystian Sztandera (60,94). Nel giro di quattro giorni, Saccomano ha dunque incrementato il proprio limite di oltre sei metri: il precedente PB era di 53,63. Tra gli under 20, si migliora anche il neocampione italiano di categoria Marco Volo (Cus Parma) con 52,73.

naz.orl.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su: