Finale CDS Under 23 a Bergamo

13 Settembre 2021

Record di Brigante. Bene Brugnera e sfortunata Trieste

 
(In Copertina Emiliano Brigante)

Di Franco De Mori

Alla Finale del Campionato di Società Under 23 di Bergamo accedevano le migliori 12 Squadre Italiane Maschili e Femminili con Atleti appartenenti alle categorie Promesse e Juniores. Per il FVG sono state ammesse l'Atletica Brugnera sia maschile che femminile e la Trieste Atletica Maschile. Il miglior piazzamento finale è dell'Atletica Brugnera Donne classificatasi 6^ mentre negli Uomini Brugnera è 7^ e purtroppo Trieste solo 12^. Ma c'è una spiegazione alla controprestazione della Società del Presidente Lilli che pur, come vedremo più avanti, ha portato a casa significativi risultati. Il regolamento prevede che i punteggi degli Atleti Junior debbano essere 9 ed i 3 nulli del lanciatore Emanuele Pangher nel Peso hanno eliminato il nono punteggio. Inoltre l'ennesimo infortunio di Enrico Sancin nei 100 ha costretto a rivoluzionare la staffetta 4 x 100 che ha sbagliato l'ultimo cambio ritirandosi.

Ma veniamo ai risultati individuali con Emiliano Brigante che vincendo è andato a prendersi l'ultimo Record Regionale della Marcia che gli mancava, quello dei 5000 con 20'41"40 dopo una volata al fotofinish con il livornese Giulio Scoli sopravanzato di soli 6/100. Il precedente Record apparteneva ad Angelo Ficco con 20'41"97 dal 1986. Brigante aveva fatto la settimana scorsa un'ottima figura sui 2000 Marcia  misurandosi a Padova addirittura con il Campione Olimpico della 20 km. Massimo Stano e fermando i cronometri su 7'52"25 : 3° a soli 27/100 dall'Olimpionico.

Per completare il discorso della Trieste Atletica vittoria di Samuele Della Pietra sui 5000 con il PB a 14'29"62,  3° il Campione Italiano Junior dei 200 Paolo Messina in 21"89, con ancora nelle gambe i 400 Hs di pochi minuti prima (55"36), bel 3° posto  nel Martello da 7 di Ivan Urlini con 42,99 e PB di Fabio Vicig sugli 800 con 1'55"61.

E siamo finalmente all'Atletica Brugnera che in campo maschile ha portato a casa 2 vittorie, un 2° ed un 3°. La star è ancora una volta Masresha Costa che vince i 1500 in 3'52"22 ed è secondo negli 800 con 1'50"07. Non delude Michele Fina che sfiora ancora una volta i 70 m. di Giavellotto e vince con 69,75. Terzo Simone Dal Zilio con 2,05 di Alto. Purtroppo anche per lo squadrone di Ezio Rover non sono mancati i contrattempi come i 3 nulli nell'Asta alla misura di entrata a 4 m. di Alessandro Padovan, o come il ritiro di Cesare Caiani sui 5000 che a Tallin è stato di Bronzo agli Europei Junior sui 3000 siepi. Nelle Donne doppietta di Giorgia Bellinazzi con 11"99 sui 100 e 24"36 sui 200 e secondo posto di Federica Botter nel Giavellotto con 48,39.

Tutto sommato in questo momento sono in pochi ad essere ancora in forma e la settimana prossima ci sono le Finali dei CdS Assoluti. Il discorso vale per tutti ma speriamo che l'anno prossimo le date non siano queste. Inoltre la gran parte dei nostri Club saranno costretti a sobbarcarsi una trasferta a Palermo, sede della Finale Argento, quando su 24 Società ammesse solo due sono del Sud (Bari e Caserta): tanta fatica e tante spese in un momento infelice della stagione!  

Guarda Tutti i Risultati da Bergamo: C.d.S. U23 Finale Nazionale su Pista


Masresha Costa e Samuele Della Pietra (foto fvg/fidal)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate