Il Ritorno di Jacobs al Triveneto Meeting

15 Luglio 2018

Gran giavellotto e PB per la Mosetti


 

(In copertina Marcell Jacobs)

 

Di Franco De Mori

Come ampiamente prevedibile il protagonista dell' XI Triveneto Meeting è stato Marcell Jacobs tornato alle gare dopo un periodo di pausa che gli ha fatto saltare i Giochi del Mediterraneo. Il pupillo di Paolo Camossi ha corso la batteria in 10"18 e poi precauzionalmente non ha disputato la finale vinta di un soffio in 10"32 dal namibiano Gilbert Hainuca davanti al sudafricano Henrico Bruintjies (10"33).

Al femminile i 100 sono andati a Irene Siragusa (Esercito) in 11"47 con le nostre Paiero e Bellinazzi a 12"06 e 12"12.

Nei 1500 abbiamo rivisto la nostra vecchia conoscenza Leonardo Feletto, passato quest'anno da Brugnera a Mogliano, che si imposto in 3'50"41. Bene i nostri : Tripodi 3'57"13, Nicosia 3'57"32 e Torrico 4'00"75.

Nicla Mosetti triestina della Bracco Milano ha dovuto soccombere alla giamaicana William ma ha portato a casa, sotto gli occhi del pubblico di casa, un grande PB a 13"34.

Molto atteso anche il giavellotto e le aspettative non sono andate deluse. Roberto Bertolini delle Fiamme Oro ha superato gli 80 con 80,24 precedendo lo sloveno Kranjc (74,57) ed il finanziere Fraresso (73,43). La gara era dedicata a Jack Benvenuti, giovanissimo atleta della Triveneto scomparso tragicamente pochi mesi fa i cui organi sono stati donati dalla famiglia ed il cui padre è divenuto un attivista dell' Associazione Donatori Organi.

Da citare ancora gli 800 di Eleonora Vandi (2'05"45), i 200 di Simone Tanzilli (21"15) ed il Lungo di Alessandro Bruni (7,14).

Nelle gare di contorno giovanili, la Ragazza Manila Giordano ha corso i 60 in 8"50, miglior prestazione dell'anno.

Bravi a Coppola & Co. per aver saputo mettere in piedi una gara di alto livello pur tra mille difficoltà burocratiche e con risorse limitate.

 

Guarda Tutti i Risultati da Trieste: XI Tiveneto Meeting


Roberto Bertolini(foto fvg/fidal)


Condividi con
Seguici su: