Iurig e Wegierska: Sprint Reale

08 Luglio 2017

Velocità in gran spolvero all' Agosti


 

(In copertina Angelika Wegierska)

 

Di Franco De Mori

L'edizione 2017 del Memorial Agosti che ancora per quest'anno è andata in scena a Sacile in attesa che siano completati i lavori a Pordenone, inaspettatamente ha dovuto fare i conti con il maltempo ma ne è uscito comunque a testa alta grazie alla velocità. Nelle batterie dei 100 il vento ha spesso superato i 3 m/s ma nelle finali è rientrato nei limiti consentendo la realizzazione di grandi prestazioni. Alessandro Iurig, ex ostacolista ed ora velocista a tempo pieno, tesserato per la Trieste Atletica, sale sul terzo gradino del podio dietro alla coppia della Virtus Bologna Gianantoni e Pettorossi e porta il PB a 10"65 con vento regolare di 1.8. Fabrizio Ceglie, junior della Lib.Friul Palmanova, in una delle poche batterie dove il vento ha concesso una tregua (1.4), porta il suo season best a 10"78 terza prestazione all time di categoria.

Le donne non sono da meno ed Angelika Wegierska di Fagagna tesserata per il Malignani vince la finale dei 100 in 11"76 con vento a 1.6 portandosi al secondo posto di sempre dietro al record di Giada Gallina (11"56 del 1991).

Una sempre più convincente Giorgia Bellinazzi, allieva della Sanvitese, si migliora ancora con 12"03 e precede Anna Lisa Modesti che lima un centesimo dal suo stagionale (12"09). Per la cronaca in batteria la Modesti aveva corso in 11"92 ma con vento 3.6 e la Bellinazzi in 11"96 con vento 3.3.

Molto bene i 400 femminili con Mara Lavrencic junior di Doberdò del Lago tesserata per il Cus Trieste che dimostra di attraversare un ottimo periodo di forma e scende a 55"51. Anche l'ostacolista promessa Miriam Martini approda al PB con 56"31. Entrambe facevano parte della 4 x 400   che la settimana scorsa ha conquistato il quarto posto agli Assoluti di Trieste con tanto di Record Regionale Assoluto.

Interessante test del cadetto Michele Fina con il giavellotto da 700 degli allievi : 56,83

Il trofeo per la miglior prestazione tecnica maschile del Meeting è andato al velocista bolognese Marco Gianantoni (10"51 sui 100) mentre in campo femminile ha prevalso la Campionessa Italiana del giavellotto Zahra Bani (54,68). 

 

Guarda Tutti i Risultati della Manifestazione: RISULTATI XXIII MEETING DI ATLETICA LEGGERA

 


Giorgia Bellinazzi e Mara Lavrencic(foto fvg/fidal)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate