Lena Record Italiano Master

18 Febbraio 2020



 

Di Franco De Mori

In collaborazione con il Veneto anche quest'anno sono andati in scena i Campionati Regionali Master a Padova. 75 Atleti-Gara e 5 staffette Over 35 sono da considerarsi un successo dovuto anche al nostro referente dei Master per la Pista Massimo Patriarca.

E non è mancato il risultato bomba : Alessandra Lena è riuscita nell'impresa di battere il Record Italiano SF50 dei 1500 con il tempo di 4'59"42. Nata a Monfalcone, residente a Staranzano e tesserata per la Trieste Atletica compirà 50 anni l'11 agosto ed ha cancellato il vecchio 5'03"02 di Elena Fustella dell'Atletica Lecco del 2015.


Francesco Nadalutti SM40 friulano ma approdato alla Sportiamo Trieste ha piazzato una inedita doppietta vincendo i 400 in 55"56 ed i 1500 in 4'19"69. Doppiette anche per Giorgio Badin SM45 della Master Trieste con 9"36 sui 60 Hs e 1,63 di Alto, per il Prof.Matteo Chiaradia, SM40 Allenatore di tanti campioni dell'Atl.Brugnera, con 8"11 sui 60 e 11,91 di Triplo, per Franco Menotti, passato quest'anno allo squadrone della Master Trieste, con 5,20 di Lungo e 10,55 di Triplo, per Massimo Polesello SM55 della Edilmarket Brugnera con 2'18"68 sugli 800 e 4'45"06 sui 1500, per Nicola Semproniel SM35 della Edilmarket Brugnera con 2'08"31 negli 800 e 4'23"48 sui 1500, per Massimo Patriarca SM45 della Trieste Atletica con 8"66 sui 60 e 28"49 sui 200, per Loris Bragagnolo SM45 della Atletica 2000 Codroipo con un notevole 5,59 di Lungo e 11,32 di Triplo, per Mario De Marchi SM70 della Edilmarket Brugnera con 9"39 sui 60 e 31"27 sui 200, per Stefano Flego SM45 della Master Trieste con 1'03"67 sui 400 e 2'33"08 sugli 800, per Aldo Sandrin SM75 della Edilmarket Brugnera con 9"13 sui 60 e 31"82 sui 200 e per Alain Carnelos SM35 della Livenza Sacile con 8"23 sui 60 e 5,11 di Lungo. 

Silvio Ruzzier SM60 della Master Trieste con 8"76 sui 60, 28"60 sui 200 e 1'05"77 sui 400 si è reso protagonista addirittura di una tripletta.

Da citare ancora il bel 10'59"62 di Erika Bagatin SF45 della Maratonina Udinese ed i 3000 con un grande Giuseppe Di Stefano SM40 della Edilmarker Brugnera, Massimiliano Visca SM45 della Livenza Sacile e Matteo Redolfi SM35 dell'Atletica Aviano rispettivamente a 9'14"95, 9'40"78 e 9'43"84.

Rimangono i "pezzi pregiati". Elena Cinca SF50 dell'Atletica Brugnera, più volte Campionessa Mondiale ed Europea nelle SF45, vince i 3.000 Marcia in 17'20"22 così come il suo compagno di Categoria e di Società Giuseppe Saponaro con 16'15"94. Il primatista nazionale dell'asta SM50 Daniele Caporale del Malignani cresce man mano che va avanti la stagione e si porta a 3,90.

La migliore delle staffette 4 x 200 è risultata quella SM45 della Atletica Edilmarket Sandrin di Brugnera con Rossetto, Breda, Basso, Semproniel in 2'00"37.

Ultimissima citazione per la pentathleta SF45 di San Marino in forza al Natisone Cividale Paola Carinato con 2.993 punti

Da qualche anno l' attività master non è più quasi esclusivamente su strada ma anche la pista sta crescendo a vista d'occhio: tra Trofeo delle Regioni e Campionati di Società facciamo sempre la nostra figura.   

Guarda Tutti i Risultati da Padova: Campionato Indoor Master



Silvio Ruzzier e Giuseppe Di Stefano(foto fvg/fidal)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate