Meeting Estivo Lanci

20 Agosto 2018

Al disco di Kirchler ed Andreutti le migliori prestazioni


 

(In Copertina Milena Busi ed Alessandro Feruglio)

 

Di Franco De Mori

Inizia la seconda parte di stagione con il tradizionale Meeting Estivo dei Lanci organizzato dall'Atletica Malignani Libertas Udine. I premi per le migliori prestazioni tecniche vanno, come ampiamente previsto, ai discoboli Hannes Kirchler (59,00) e Giada Andreutti (53,76) anche se il Cadetto, pupillo di Mario Vecchiato, Alessandro Feruglio totalizza sulla carta un punteggio maggiore per il suo 62,08 di Martello. I minorenni non possono percepire premi in denaro (figuriamoci i 15enni) ma la soddisfazione morale è davvero impagabile. Anche l'altro martellista Cadetto del Malignani Davide Vattolo piazza un gran 59,53 che lo avvicina ulteriormente al più titolato compagno di squadra: ai Campionati Italiani di Rieti "rischiamo" una doppietta. Il finalista europeo del Disco Allievi Enrico Saccomano, che quest'anno ha addirittura superato i 60 metri, vince agevolmente con 54,60 così come l'altro azzurrino Michele Fina che nel giavellotto rifila oltre 10 m. al pur bravo Claudio Marcuzzi (59,68 a 49,19).

Da citare ancora tra gli Uomini Massimo Ros (61,98 di giavellotto), il decathleta junior Lorenzo Modugno in continuo miglioramento (11,10 con il Peso da 7 e 39,08 con il Disco da 2), il Cadetto del Bor Trieste Giulio Theo Bonanno (12,73 di Peso e 35,83 di Martello) ed il giavellottista quattordicenne della Moggese Claudio Pugnetti (43,32).

Al femminile la grande novità è il rientro di Milena Busi. La giavellottista sacilese allenata da Carlo Sonego, dopo mesi di assenza dalle gare causa un malanno al ginocchio, si rende protagonista di una grande impresa piazzando un 49,26 che nella storia è secondo solo al Record della Botter (52,59) ed al 50,29 della Iacuzzo. Questa la serie : 47,36, 45,16, 48,30, 48,20, X, 49,26. La stessa Federica Botter, passata recentemente sotto le cure di Vilma Vidotto, pur essendo Allieva, decide di gareggiare con l'attrezzo da 600 e vince con 44,30 davanti alla compagna di squadra Asia Nicodemo (43,58). Benino il Martello con Sara Copetti che batte Isabella Martinis 52,14 a 50,37 e con il rientro della Fariss dopo l'infortunio di Gorizia (47,53). Giada Andreutti oltre al 53,76 di Disco fa una puntatina anche nel Peso, naturalmente con stile rotatorio, salendo ancora sul gradino più alto del podio (12,31). Ultime menzioni per le Allieve venete Diletta Fortuna, figlia del grande Diego, (44,50 di Disco) e Serena Della Valentina (51,02 di Martello) e per Laura Lazzarato (43,17 nel Martello Cadette).

 

Guarda Tutti i Risultati da Udine: 10°Meeting di Lanci Estivi


Hannes Kirchler ed Enrico Saccomano(foto fvg/fidal)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate