Carsolina Cross. Bene i piemontesi

12 Novembre 2017

Secondo posto per Sergiy Polikarpenko (juniores) e Valeria Roffino. Elisa Palmero precede Michela Cesarò ed è quarta (juniores). Pietro Riva secondo tra gli u23.


 

Buoni risultati per i piemontesi impegnati nella 43ma edizione del Carsolina Cross, seconda prova di selezione per i Campionati Europei in programma il 10 dicembre in Slovacchia.

A Sgonico (TS) Valeria Roffino (Fiamme Azzurre), dopo il successo in Valsugana della settimana scorso, è seconda alle spalle di Silvia La Barbera; bella gara, molto combattutta con la biellese parte partita in testa ma che nel giro finale subisce la progressione dell'avversaria, prima al traguardo con 10 secondi di margine. Sesto posto per Gloria Barale (CUS Torino) che precede la compagna di club Eleonora Curtabbi, quinta nella categoria U23.

Sempre al femminile, sul percorso di 4km riservato alle categorie allieve e juniores, la junior Elisa Palmero (Atl. Pinerolo) è la migliore delle piemontesi in gara; quarta sul traguardo a soli 3 secondi dal terzo posto.

Quinto posto, a 4 secondi dalla Palmero, per l’azzurrina Michela Cesarò (CUS Torino) seguita dalla compagna di club Francesca Marangi Agostino ottava classificata. 10ma posizione per l’allieva Anna Arnaudo (ASD Dragonero), sesta nella sua categoria.

Al maschile sui 6km della prova allievi e juniores, secondo posto di Sergiy Polikarpenko (CUS Torino); il vicecampione europeo dei 10.000m in pista al suo rientro alle gare di atletica dopo essersi dedicato al triathlon, chiude a 3 secondi dal vincitore Jacopo De Marchi e supera in volata Pasquale Selvarolo. Buona prova anche di Amanuel Falci (CUS Torino), sesto con un ritardo di 27 secondi dal compagno di club.

Sui 10km riservati agli assoluti e under23, sesto posto per Paolo Turroni (CUS Torino) mentre il cuneese Pietro Riva (Fiamme Oro) è settimo, secondo della categoria promesse. 14mo posto infine per Stefano Rolland (CUS Torino).

RISULTATI



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 XLII Carsolina Cross