Pista. Prove Multiple e Mezzofondo protagonisti

20 Aprile 2017

In palio nel fine settimana i titoli regionali dei 10.000m (sabato 22 aprile a Cuneo) e quelli di Prove Multiple (sabato 22 e domenica 23 a Santhià)


 

Nel fine settimana in arrivo si assegneranno i primi titoli regionali per la pista.

10.000m. Sabato 22 aprile a Cuneo è in programma il 2° Festival del Mezzofondo, valido come Campionato Regionale dei 10.000m per le categorie assolute, mentre per gli allievi si concorrerà sui 30 minuti, 20 minuti per le allieve.
Nella categoria assoluta femminile favori del pronostico per Elisa Stefani (Brancaleone Asti), che vanta un pb sulla distanza di 35:03.85 nel 2013 mentre sui 10km di corsa su strada nello stesso anno corse in 36:19. L’astigiana dovrà vedersela con le portacolori dell’Atl. Saluzzo Mina El Kannoussi e Flavia Boglione, accreditate rispettivamente di 36.55.82 e 37:44.96. Per la categoria promesse, favorita per il titolo regionale l’azzurra di corsa in montagna Lorenza Beccaria (Atl. Saluzzo).
In campo maschile nella categoria assoluta Edward Young (Pod. Valchiusella) con 30:52.00 vanta il miglior accredito così come Alessandro Boschis (Atl. Giò 22 Rivera) per la categoria promesse con 31:24.00 mentre tra gli juniores Riccardo Rabino (Atl. Saluzzo) ha in carriera 33:07.55. Da seguire però alcuni atleti senza tempo di iscrizione, su tutti Dario De Caro (CUS Torino), azzurro nel 2016 sui 5000m in pista ai Mondiali Juniores; il torinese sarà impegnato nella categoria promesse con i compagni di club Davide Alberghina e Davide Scaglia, Alex Abruzzese (Atl. Canavesana) e Anteneh Salacca (Atl. Saluzzo). Nella categoria juniores da seguire Amanuel Falci (CUS Torino), reduce da una brillante stagione di cross, e Filippo Morale (Atl. Alessandria). Nella categoria assoluta segnaliamo anche Flavio Ponzina (Atl. Piemonte) e Umberto Baracchi (Atl. Canavesana).
Nelle prove riservate agli allievi, da seguire al maschile Yassin Choury (Vittorio Alfieri Asti), Fabio Tagliente (S.A.F.Atletica Piemonte) e Mattia Galliano (Atl. Roata Chiusani) mentre al femminile Assia El Maazi (S.A.F.Atletica Piemonte) dovrà vedersela con le portacolori dell’Atl.

Saluzzo Beatrice Mondino, Chiara Magnino, Marta Griglio e Arianna Dentis.
ISCRITTI

PROVE MULTIPLE. Sabato 22 e domenica 23 aprile a Santhià (VC) si assegneranno i titoli regionali per le categorie assolute (allievi/e, juniores m/f, promesse m/f, senior m/f).
ALLIEVI. In campo femminile scende in campo da favorita la campionessa italiana indoor di pentathlon Rebecca Menchini (Atl. Stronese); la biellese al primo anno di categoria, reduce dal raduno nazionale giovanile di Grosseto, sarà in gara per la prima volta in carriera nell’eptathlon. Dovrà vedersela con le sue compagne di club Arianna Capobianco, Valery Costa e Marta Toso. Ma anche con Giulia Filisetti (Zegna) e con la campionessa italiana cadette di salto in lungo Veronica Crida (UGB), reduce da una buona stagione indoor dove ha conquistato l’argento nel salto in lungo e il bronzo sui 60hs ai tricolori di categoria. Attenzione anche a Eugenia Trisciuoglio (Sisport), Erica Morini (Atl. Canavesana), Gaia Giubilei ed Elisa Tosetto (S.A.F.Atletica Piemonte).
Al maschile, nel decathlon, favori del pronostico per Alessandro Mortara (S.A.F.Atletica Piemonte) che dovrà vedersela con Filippo Pelisetti (Vittorio Alfieri Asti), Alessandro Tranchero e Gabriele Favro (Atl. Canavesana).
JUNIOR. Riflettori sui vicecampioni italiani allievi dello scorso anno Alice Boasso e Andrea Cerrato, entrambi portacolori dell’Atl. Fossano ’75; i due cuneesi saranno impegnati rispettivamente nell’eptathlon e nel decathlon. Tra gli avversari di Cerrato segnaliamo il suo compagno di club Simone Demichelis, e Francesco Ferramosca (Team Atl. Mercurio Novara). In campo femminile da seguire Federica Bombara (Vittorio Alfieri Asti), le portacolori dell’UGB Giulia Acquadro Pacera e Francesca Peretto.
PROMESSE/SENIOR. Al femminile punta al titolo regionale assoluto Silvia Nicola (Zegna) mentre al maschile Filippo Menzio (Sisport), Fosco Del Boca (Zegna), Francesco Quaglia (Atl. Fossano ’75), Daniele Dalmasso (S.A.F.Atletica Piemonte) sembrano essere i più accreditati. Curiosità per il ritorno in gara di Lorenzo Crosio (Atl. Strambino), ex azzurro di salto in lungo nelle categorie giovanili (pb di 7,60m da junior) ed ex tesserato per le Fiamme Oro.



Condividi con
Seguici su: