Pista. Prove di Ripartenza

07 Aprile 2021

Il Piemonte prova a ripartire anche in pista. Al via un breve circuito di PROVE DI RIPARTENZA con programma tecnico studiato e modulato in base alle normative anti-covid.

 
Il Piemonte prova a ripartire anche in pista. L’area tecnica regionale ha infatti approntato un circuito di prove outdoor, ribattezzato PROVE DI RIPARTENZA, per tornare a gareggiare in pista, nel pieno rispetto dei protocolli anti-covid, ma con l’obiettivo di tentare un ritorno alla normalità che consenta di riprendere familiarità con le competizioni. Per tale ragione verrà coinvolta, anche si in maniera limitata, la categoria cadetti/e. Il circuito comprende: Alba (17 aprile) - Torino (17 aprile) - Novara (18 aprile) - Chieri (24 aprile) - il 7° Meeting Regionale della Liberazione di Verbania (25 aprile)
A Chieri (TO) la Prova di Ripartenza sarà anche l'occasione per l'inaugurazione ufficiale della pista.

Per ridurre al minimo il tempo di durata della manifestazione, ed evitare così occasioni di assembramento, ci saranno alcune novità come:
  • 1 sola gara per atleta
  • 4 prove per tutti nei lanci e nei salti in estensione
  • 2 prove per ogni misura nei salti elevazione
  • suddivisione per province di alcune prove
Altra grande novità per queste manifestazioni sarà la conferma online delle iscrizioni, per evitare anche in questo caso assembramenti in segreteria gara e ridurre i tempi di permanenza nell’impianto gara.

Tutte le riunioni saranno a porte chiuse, con l’accesso consentito solo ad atleti, tecnici e dirigenti muniti di tesserino FIDAL (i genitori non potranno assistere alle competizioni). Per ogni specialità sarà previsto un orario di ingresso in campo, terminata la propria gara gli atleti dovranno lasciare il campo nel più breve tempo possibile. Non sarà possibile l'utilizzo di spogliatoi e docce.



Condividi con
Seguici su: