Quattro giorni e migliaia in pista

22 Aprile 2017

Più di 20.000 atleti-gara nelle 80 manifestazioni del calendario italiano, tra sabato 22 e martedì 25 aprile


 

Quattro giorni di intensa attività negli impianti di atletica in tutta Italia, con più di 20.000 presenze-gara alle 80 manifestazioni su pista che affollano il calendario tra sabato 22 aprile e martedì 25 aprile. Complessivamente nelle stesse quattro giornate - compresi i numerosi eventi di corsa su strada, montagna e trail - sono attesi quasi 50.000 atleti-gara in oltre 130 appuntamenti.

ASCOLI - Nel 34° Trofeo Città di Ascoli, lanci al centro dell’attenzione ad Ascoli Piceno nel pomeriggio di sabato con Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro) nel disco e il tricolore allievi Giorgio Olivieri (Team Atletica Marche) nel martello, invece nei 3000 metri sarà impegnato lo junior Simone Barontini (Sef Stamura Ancona), campione italiano assoluto degli 800 indoor.

TARQUINIA, ROVERETO E CREMONA - Al Trofeo Primavera di Tarquinia (VT) è annunciato il discobolo Giovanni Faloci (Fiamme Gialle), mentre a Rovereto (TN) sui 150 metri Simone Tanzilli e Giacomo Tortu, entrambi dell’Atletica Riccardi Milano 1946, e nei 600 metri il carabiniere Mattia Moretti. Domenica 23 aprile a Cremona sono annunciate tra le altre nel disco Natalina Capoferri (Atl. Brescia 1950) e sui 400 metri Sofia Bonicalza (Pro Sesto Atletica), primatista italiana under 20 dei 200 al coperto.

RIETI - Nel Trofeo Perseo di Rieti, lunedì 24 aprile, iscritta su 150 e 300 metri l’azzurra Maria Benedicta Chigbolu (Esercito), bronzo europeo con la staffetta 4x400 dell’Italia prima di centrare la finale olimpica e il record italiano ai Giochi di Rio. Nei 300 metri potrebbe affrontare Raphaela Lukudo (Esercito), mentre nel giavellotto da seguire l’allieva Carolina Visca (Fiamme Gialle Simoni).

ROMA - Prevista una grande partecipazione ai meeting del 25 aprile, con più di 1500 atleti-gara nel 69° Trofeo della Liberazione allo stadio della Farnesina di Roma: sui 150 metri Jessica Paoletta (Esercito) e la junior Zaynab Dosso (Calcestruzzi Corradini Excelsior).

MODENA E SIENA - Al 39° Trofeo Liberazione di Modena sono attesi il pesista Sebastiano Bianchetti (Fiamme Oro) e il saltatore in lungo Emanuele Catania (Fiamme Gialle), sui 100 ostacoli femminili Giada Carmassi (Esercito). Dopo un anno di pausa per il restyling della pista del campo scuola Renzo Corsi, torna a Siena il Meeting della Liberazione: in gara la tricolore indoor del salto in alto Elena Vallortigara (Carabinieri).

CHIARI E MANTOVA - A Chiari (BS) la quattrocentista Elena Bonfanti (Atl. Lecco Colombo Costruzioni) al via sui 200 metri e nel martello Marco Lingua (asd Marco Lingua 4ever) proverà ancora a migliorare lo standard mondiale di 76,84 realizzato lo scorso 8 aprile al Saini di Milano. Il rinnovato centro sportivo Virgilio di Mantova sarà inaugurato con un’autentica festa dell’atletica giovanile: saranno infatti oltre 700 le presenze-gara per la prima edizione del Trofeo Virgilio Città di Mantova, quadrangolare per le categorie ragazzi e cadetti che vedrà impegnate le rappresentative provinciali di Mantova, Brescia, Trento e Verona.

IN TRIVENETO - Per i lanci, nei Ludi del Bo a Padova sono annunciati i giavellottisti Antonio Fent (Carabinieri) e Luisa Sinigaglia (Gs Valsugana Trentino), al 34° Memorial Todaro di Udine invece la promessa Paola Padovan (Assindustria Sport Padova). Martedì 25 aprile scocca l’ora dello Junior Meeting, che festeggerà la sua sedicesima edizione. Allo stadio comunale Soldan di Conegliano (Treviso), l’evento vedrà i giovani sia come protagonisti in gara, sia attivi nell’organizzazione.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: