Tanti Ragazzi a Lignano

30 Settembre 2018


 

 

Di Franco De Mori

I Campionati Regionali Ragazzi abbinati quest'anno alla 7^prova del Trofeo Modena sono andati in scena a Lignano sotto la regia dell' Athletic Club Apicilia Latisana di Vazzana & Brunello. Il successo è stato pieno: bel tempo, altissima partecipazione (circa 500 atleti gara) ed interessanti risultati tecnici. Ben 5 migliori prestazioni stagionali che denotano un risveglio della categoria Ragazzi, da qualche anno un po' in affanno.

Cominciamo dai Ragazzi con un bel 60 dove Niraj Turrin si impone di un soffio su Francesco Maiorano: 8"25 a 8"26, entrambi sotto la precedente miglior prestazione stagionale dello stesso Turrin, velocista di origini indiane della Libertas Porcia (8"27). Nei 1000 vanno addirittura in 4 sotto i 3'10" con il goriziano Sebastian Berlot che resiste al ritorno di Riccardo Zanon e si attesta su 3'02"34: solo un centesimo meglio del portacolori dei Podisti Cordenons. Terzo Micolaucich (3'03"52) e quarto l'ex leader stagionale Thomas Cesca che comunque si migliora con 3'08"64. L'azzanese Andrea Moras fa una doppietta Alto e 60 Hs ma non si migliora (1,55 e 9"26). Chi invece si migliora è il triestino Lorenzo De Martin che con 4,90 di Lungo si insedia al vertice stagionale della specialità. Ordinaria amministrazione per Alessandro Sturman nel Peso (12,93) e sorpresa nel vortex con Luca Zamburlini che batte il capolista stagionale Massimiliano Baron 53,97 a 49,94. Nei 2000 Marcia infine Davide Lena Neumann della Libertas Casarsa scende sotto gli 11' con 10'50"92 ed entra nei primi 10 all time. Alle sue spalle Luca Bello 11'02"37.

E siamo alle Ragazze.

Nei 60 spunta a sorpresa Bianca Bertoncin che infila la favorita Giovanna Girardi e vince con 8"51 contro 8"59. Dove invece non ci sono sorprese sono i 1000 con Beatrice Vattolo che surclassa le avversarie con una gara di testa e vince in 3'12"41. Alle sue spalle si migliorano la Pagnucco e la McDowell con rispettivamente 3'17"34 e 3'18"47. Il miglior riscontro femminile ci viene dai 60 Hs dove Giovanna Girardi si riscatta e scende a 9"58: di gran lunga miglior tempo dell'anno. Nei salti da notare il ritorno di Elisa Bagnoli dopo un lungo periodo estivo passato in Sicilia: è a corto di allenamento ma la classe non è acqua e vince comunque nel Lungo con un "modesto" 4,44 (vanta 4,90). Nei lanci non c'è la Marcuzzi, unica assenza di rilievo in questi Campionati, e rileviamo solo un discreto 10,00 di Peso di Sara Nicoletti. La Marcia va a Beatrice Cristante con 12'22"42 sulla Righi (12'25"44) entrambe vicine ai rispettivi personali.

Nelle gare Cadetti bel 9"53 sugli 80 dell'astista Alessandro Padovan, che probabilmente si guadagna un posto nella 4 x 100 dei Campionati Italiani di Rieti, e tranquilla vittoria di Marco Ghergolet sui 300 piani (36"89), ma a Rieti farà i 300 Hs dove è il secondo delle liste italiane. Fallito il tentativo di realizzare il minimo per i Campionati nei 1200 siepi di Davide De Faveri (3'36"69). Negli 80 femminili vince la Soro con 10"64 e nei 300 la Pascolo con 43"88.

E adesso incrociamo le dita per la nostra Rappresentativa che Venerdì mattina partirà alla volta di Rieti per portare più in alto possibile il Friuli Venezia Giulia.

 

Guarda Tutti i Risultati da Lignano: Campionati Regionali Ragazzi - 7^Prova Trofeo Modena



Condividi con
Seguici su: