CDS Argento: Brugnera Uomini Promossa

19 Settembre 2022


 

Di Franco De Mori

A Perugia in occasione della Finale A Argento dei Campionati di Società Assoluti, l'Atletica Brugnera Maschile ha conquistato il Terzo posto e la promozione in Oro per il prossimo anno. Gli Uomini di Ezio Rover raggiungono dunque le loro colleghe Donne che già si trovano nella massima serie ed è una bella soddisfazione.

Tra i risultati individuali ricordiamo le vittorie di Enrico Riccobon negli 800 in 1'50"62, di Masresha Costa sui 1500 in 3'50"45, di Riccardo Del Torre nei 110 Hs in 14"51 ventoso, i secondi posti di Simone Dal Zilio nell'Alto con 2,03, di Michele Fina nel Giavellotto con 66,96, della staffetta 4 x 100 con Bozza, Variola, Martorel e Codarini in 41"46 ed i Bronzi di Abdoullah Bamoussa nei 3000 siepi con 8'59"53 e di Giuseppe Cazzavillan nel Martello con 51,78. Sono tutti risultati molto buoni se rapportati al periodo finale della stagione.

Bene anche Andrea Variola con 21"79 sui 200 ed il marciatore Afrim Memolla con 22'21"71 sui 5000: entrambi quarti.

Tra le Società Maschili presenti in questa finale figurava anche la Trieste Atletica che alla fine ha occupato un onorevolissimo Sesto Posto portando a casa due vittorie con il marciatore Emiliano Brigante in 20'48"53 sui 5000 e con la staffetta 4 x 100 (Iurig, Messina, Brunetti e Sancin) in 41"39. Nelle file triestine hanno anche potuto gareggiare, come da regolamento, Simone Biasutti delle Fiamme Gialle, vincitore del Triplo con 15,99 e quarto nel Lungo con 6,98, e Jacopo De Marchi dell'Esercito 2° sui 5000 in 15'07"92. Gli appartenenti ai Gruppi Sportivi Militari in occasione dei CdS sono infatti autorizzati a gareggiare con le Società di origine. Bene anche Michele Brunetti, tornato per l'occasione al primo amore dei 110 Hs con un terzo posto in 14"64, Paolo Messina con 21"86 sui 200  e 48"53 sui 400 e Niccolò Galimi con 1'52"44 sugli 800 e 3'52"59 sui 1500.

Nelle Donne il Cus Trieste ha terminato al 10°posto ed è stato purtoppo retrocesso ma citiamo la vittoria di Anna Bionda nei 100 Hs con 14"06 ventoso ed il suo secondo posto con il PB nel Lungo a 5,72 oltre ad un altro secondo posto di Margherita Regonaschi nel Giavellotto con 41,38. Le universitarie pagano i tre nulli nell' Alto della Smrekar, recentemente infortunatasi, ed il pasticcio nella staffetta: sono cose che capitano!

Guarda Tutti i Risultati da Perugia: Campionati di Societá Assoluti Finale Argento


Anna Bionda, Simone Biasutti e Masresha Costa (foto fvg/fidal)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate