Todaro a Majano

26 Aprile 2022

Buona apertura di stagione assoluta

 
(In copertina Anze Durjava e Sara Jemai)


Di Franco De Mori

Nessun grande acuto ma buon livello medio nell'apertura di stagione assoluta al Memorial Todaro, ospitato a Majano in attesa della ristrutturazione del Dal Dan di Udine . Nella velocità eccellente 10"66 del palmarino dell' Assindustria Padova Fabrizio Ceglie davanti al trio della Trieste Atletica composto da Michele Brunetti (10"78), Alessandro Iurig (10"80) ed Enrico Sancin (10"80). Bene l'ostacolista junior Simone Coren del Malignani che scende per la prima volta sotto gli 11" con 10"97. Per tutti 2 metri esatti di vento a favore. Nei 400 50"36 di Andrea Chiarvesio, ostacolato da un vento capriccioso. I 200 Donne sono di Margherita Urti del Cus Trieste con 25"84 purtroppo ventoso. Troppo vento (2.1) anche per gli ostacolisti con Gabriele Crnigoj del Malignani che batte Riccardo Del Torre dell'Atletica Brugnera 14"46 a 14"48 ed Anna Bionda che scende a 13"86 ma con 2.3 di vento a favore. L'unico risultato regolare degli ostacoli è il 14"58 sui 110 junior di Simone Coren.

Passiamo al mezzofondo con gli 800 maschili che vedono trionfare il trentino Giovanni Gatto in 1'54"85 davanti ad un felicissimo Andrea Lamparelli 1'55"57, Matteo Ierep 1'55"90 e Giovanni Silli 1'56"25. Belli i 3000 con la fiera dei sorpassi finali tra Masha Costa e Matteo Spanu e vittoria del primo in 8'29"78 contro 8'31"30. Nei 1500 Femminili non c'è storia ed Ilaria Bruno infligge alle avversarie 25" chiudendo con il PB a 4'36"01. Nei 3000 Donne 10'44"22 di Arianna Del Pino e 10'52"29 per Federica Modesto. Nei Salti 2,06 di Alto per Simone Dal Zilio e 5,62 di Lungo per Anna Costella. E siamo alla gara clou del giavellotto che assegnava dei premi speciali visto che Todaro era un giavellottista. Negli Uomini sono gli sloveni a dominare con Anze Durjava di Lubiana a 61,49 e Gasper Juhart di Velenje a 57,08. Purtroppo non c'era Michele Fina trattenuto in caserma in quanto non ancora passato al Gruppo Sportivo dell'Esercito. Nelle Donne vittoria di Sara Jemai dell'Esercito con 53,16 davanti al carabiniere Paola Padovan con 50,43. Quindi nel complesso delle due giornate un bel meeting: chi c'era si è divertito.  

Guarda Tutti i Risultati da Majano: XXXIX° Memorial Todaro


Anna Bionda e Masresha Costa (foto fvg/fidal)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate