Studenteschi - Grande successo nella tre giorni di Rovereto

13 Maggio 2022

Grande ritorno per i Giochi Sportivi Studenteschi: tre giorni di festa e di atletica allo Stadio Quercia di Rovereto

 
Dopo un 2020 trascorso in attesa ed un 2021 di ripartenza con format diverso, il maggio 2022 ha potuto riproporre nella propria completezza la fase provinciale dei Giochi Sportivi Studenteschi di atletica leggera. Una tre giorni vissuta sull'entusiasmo delle centinaia di studenti che hanno partecipato all'evento proposto da martedì 10 a giovedì 12 maggio allo Stadio Quercia dal Coordinamento Educazione Fisica della Provincia Autonoma di Trento guidato dal professor Giuseppe Cosmi con il supporto organizzativo del Comitato FIDAL Trentino e dell'Us Quercia Trentingrana.

Tre giornate di sport che hanno permesso di assegnare i titoli provinciali, con l'Istituto Comprensivo Bassa Anaunia di Tenno a fare la voce grossa tra Cadetti e Cadette, mentre il Liceo Da Vinci di Trento al maschile ed il Liceo Rosmini di Rovereto al femminile hanno trionfato nelle classifiche relativi alla categoria allievi/e; infine tra gli junior il successo è andato agli studenti del Floriani di Riva del Garda e dell'Istituto Rosmini di Trento; tra i più giovani ragazzi/e sul gradino più alto del podio hanno trovato spazio quindi i ragazzi dell'IC Rovereto Nord e le ragazze dell'IC di Ledro.

Tra i risultati individuali di spicco non può mancare il 14"46 di Sofia Pizzato (Gs Valsugana Trentino / Is Prati di Trento) nei 100hs allieve, l'1,71 nel salto in alto di Lalita Sartori (Atletica Clarina / Linguistico Schöll), l'avvincente sfida nei 1000 metri vinta da Fabio Mozzi (Atletica Team Loppio / Liceo Rosmini Rovereto) su Daniel Hoxha e Riccardo Andreatta.

Le finali nazionali saranno in programma a Pescara tra il 29 maggio ed il 2 giugno

Tutti i Risultati
Le Allieve del Rosmini di Rovereto


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate